Meeting Praga: Autonomia e globalizzazione: il tempo delle opportunità necessarie

Events

Praga

Il meeting di Praga organizzato da Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine e delle BCC del Nord Est insieme alla società di diritto Lussemburghese NEAM, ha contribuito a chiarire alla compagine sociale rappresentata in Veneto dalla Federazione Veneta delle Banche di Credito Cooperativo e da 26 BCC/CRA, i termini dell’accordo strategico stipulato con DZ BANK di Francoforte. L’accordo, articolato in più fasi, prevede il mutamento della denominazione sociale dell’Istituto in Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo del Nord Est.

Atti del convegno

.

Andrea Bologna, Presidente NEAM: Saluto di Benvenuto e Introduzione

Diego Ballardini, NEAM Le 3 nuove proposte del fondo NEF

Ralf Branda, Union Investment: Il nuovo comparto flessibile gestito da Union Investment

Luca Toso Responsabile Ufficio Consulenza Avanzata Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine: Il private banking e le gestioni patrimoniali

Giorgio Bagozzi, Responsabile Crediti Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine: Focus sul mondo del credito

Fabrizio Berti, Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine: La Cartolarizzazione dei Crediti

Dante Bonosi, Consulente Cassa Centrale Banca: Il progetto del ponte ferroviario sul fiume Chenab

Luca Paolazzi, Economista

Rudi Bogni, Economista

Franco Senesi, Presidente Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine: Il Progetto Nord Est

Wolfgang Kirsch, CEO DZ Bank

Amedeo Piva, Presidente Federazione Veneta delle BCC

Renzo Medeossi, Federazione BCC del Friuli Venezia Giulia

Diego Schelfi, Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione

Mario Sartori, Direttore Generale Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine: Considerazioni conclusive