Informativa sulla sostenibilità delle Gestioni Patrimoniali

Indietro
Informativa sulla sostenibilità delle Gestioni Patrimoniali

Cassa Centrale Banca, in ottemperanza al nuovo quadro normativo in materia di sostenibilità (Regolamento UE 2019/2088), ha adottato nei propri processi decisionali nuove logiche di selezione degli investimenti, al fine di offrire alla clientela l'opportunità di scegliere linee di gestione di portafogli rispettose dell’ambiente, dei diritti umani e di genere, nonché delle buone pratiche di governo societario.

Nell’ambito delle proprie decisioni di investimento, Cassa Centrale Banca utilizza i seguenti presidi finalizzati a integrare e valutare i rischi e i principali effetti negativi sui fattori di sostenibilità:

  • negative screening – prevede la conduzione di un’analisi degli investimenti diretti al fine di applicare una politica di esclusione/limitazione degli strumenti finanziari:
    • riferibili a emittenti legati a settori di attività controverse (e.g. armamenti);
    • riferibili a emittenti governativi non aderenti a organizzazioni internazionali che promuovono politiche di sviluppo sostenibile e/o politiche di contrasto ai fenomeni criminali quali la corruzione;
    • riferibili a OICR con rischio di sostenibilità severo;
    • speculativi su materie prime alimentari (e.g. caffè, cacao, cereali).

Per determinati emittenti/strumenti finanziari, queste esclusioni o limitazioni possono essere superate mediante appositi iter autorizzativi.

  • positive screening – prevede una selezione degli investimenti sulla base di valutazioni fornite dagli info-provider (rating ESG), dagli emittenti o dai produttori di tali strumenti, al fine di verificarne le caratteristiche ambientali e/o sociali o di sostenibilità.
  • allineamento con SFDR – la definizione di soglie strategiche di investimenti con caratteristiche ambientali e/o sociali consente di classificare le linee di gestione nel modo seguente:
    • prodotto finanziario ex art.8 SFDR (“light green”): presentano una quota pari almeno al 70% del patrimonio complessivo investita in strumenti o prodotti finanziari di emittenti selezionati secondo i criteri di screening sopra descritti;
    • prodotto finanziario ex art.9 SFDR (“dark green”): presentano una quota pari almeno al 90% del patrimonio complessivo investita in strumenti o prodotti finanziari di emittenti selezionati secondo i criteri di screening sopra descritti;
    • altri prodotti non rientranti nelle categorie precedenti, che integrano i rischi di sostenibilità nelle decisioni di investimento.

L’integrazione di tali presidi nel processo di investimento ha consentito a Cassa Centrale Banca di classificare le seguenti linee di gestione come prodotti finanziari che promuovono, tra le altre, caratteristiche ambientali o sociali o una loro combinazione (c.d. prodotti finanziari “light green”).

Linee di gestione classificate ai sensi dell’art. 8 del Regolamento (UE) 2019/2088

GP Benchmark

Obbligazionaria Euro Breve Termine

Obbligazionaria Euro Medio/Lungo Termine

Obbligazionaria Globale ex-Euro

Bilanciata 20

Bilanciata 30

Bilanciata 40

Bilanciata 50

Bilanciata 60

Bilanciata 70

Bilanciata 80

Bilanciata 90

Prudente

Equilibrata

Dinamica

Azionaria Italia

Azionaria Euro

Azionaria Globale

PIR Risparmio Italia 30

PIR Risparmio Italia 50

PIR Risparmio Italia Azionario

GP Quantitative

Quantitative 1

Quantitative 2

Quantitative 3

L’elevato livello di personalizzazione che caratterizza le linee GP Private ne condiziona la classificazione ai sensi SFDR in funzione della ripartizione dei pesi percentuali attribuiti a ciascun comparto e, in particolare, a quelli che rispettano i parametri previsti per i prodotti “light green” e/o “dark green”.

Comparti che rispettano i parametri previsti per i prodotti “light green”

Comparto Obbligazionario Euro Breve Termine

Comparto Obbligazionario Euro Medio/Lungo Termine

Comparto Obbligazionario Globale ex-Euro

Comparto Obbligazionario Euro High Yield

Comparto Azionario Italia

Comparto Azionario Euro

Comparto Azionario Globale