Press kit

Spinti dalla riforma del Credito Cooperativo, il 1° Gennaio 2019 nasce il Gruppo Cassa Centrale - Credito Cooperativo Italiano, primo Gruppo Bancario Cooperativo in Italia.

Riunisce 80 banche locali (Banche di Credito Cooperativo – Casse Rurali e Raiffeisenkassen) con l’obiettivo di coniugare il benessere dei nostri territori preservando la coesione sociale, lo sviluppo partecipato, il progresso delle comunità e l’esigenza di garantire efficienza e competitività nel contesto nazionale.

Si colloca tra i primi 10 gruppi bancari italiani per attivo (72 miliardi) e solidità patrimoniale (17.9% CET1 ratio). Conta oltre 1.500 sportelli dislocati sul territorio nazionale in 16 regioni e oltre 11.000 collaboratrici e collaboratori.

Una realtà vicina alle famiglie e alle imprese, con un’ampia offerta di prodotti e servizi di qualità e contenuto tecnologico, che intende promuovere la crescita economica e sociale dei territori in cui è presente, nel pieno rispetto dell’identità cooperativa.

Tutto questo mettendo insieme da un lato l’autonomia delle banche locali e il forte legame con i rispettivi territori, e dall’altro la forza che solo un Gruppo Bancario solido, efficiente, moderno e competitivo può assicurare.

Un nuovo modo di fare banca, secondo i principi di sempre.